Chi è MANUEL FINOTTI secondo MANUEL FINOTTI?
Manuel è un insieme di timidezze legate da un pezzo di scotch.

Come definiresti la tua musica in tre aggettivi?
Sincera, emotiva e pop.

Ascoltando il tuo nuovo singolo “Forse dovremmo parlare” ci si ritrova coinvolti in un vortice di melodie da cui è difficile uscirne. Innanzitutto: Come è nato questo lavoro? Quali sono le idee che sono alla base delle canzoni che lo compongono?
Sono molto felice della vostra esperienza con il brano. È stato scritto insieme a Jacopo Federici con l’intento di riuscire con una canzone a dire le cose che di solito non riusciamo a dire al momento giusto davanti a una persona, per tutti quelli che come me non ci riescono mai.

Quali sono i tuoi progetti futuri?
Stiamo scrivendo nuove canzoni e lavorando contemporaneamente a progetti inediti con altri ragazzi emergenti con cui mi diverto un sacco.

Se dovessi consigliare tre band contemporanee, quali sceglieresti?
Sicuro gli Eugenio in via di gioia, I miei migliori complimenti e i Canova.