zatA metà maggio 2012 è uscito "Piena Consapevolezza" di ZATARRA, terzo album del rapper di origini senesi ma marsigliese d'adozione.

Questa sua doppia anima si riflette anche nelle sue canzoni, permettendogli di esprimersi sia in francese che in italiano, oltre che in inglese e in alcune espressioni dialettali. Marco Ottavi (vero nome di Zatarra) in "Piena consapevolezza" crea delle rime che affondano le radici nel sociale, nella concezione della politica e nell'attualità (su tutte, una canzone sul Vaticano e l'ICI) e vengono filtrate dalla 'leggerezza' toscana; un tocco di surrealismo, poi, a far amalgamare il tutto.

Il rapper sente gli echi della tradizione rap tradizionale ma volge, altresì, lo sguardo al rap del futuro: ritmi calmi e caldi su rime infuocate. Gli amanti del genere non resteranno delusi quando ascolteranno brani travolgenti come "Beato te" o di quelli che ti entrano in testa e ne escono difficilmente come "Varietà" o "Meno male che c'è il pranzo di Natale". zat2

Zatarra vi farà pensare sulla consapevolezza e non solo..

 

TRACCE

 

01 Couillons pt. 1

02 Il baratto

03 Beato te

04 Capopopolo (feat. Amir)

05 Pese a todo (feat. Lashe)

06 Surreale (feat. Napo, Adikson)

07 Proud of no prejudice (feat. Kalash L'Afro)

08 Varietà (feat. Felix Siriano)

09 Meno male che c’è il pranzo di Natale

10 Un'altra tassa

11 Couillons pt. 2 (feat. Valentina Galasso, Tizzy Al)

Bonus Track

Slow Down (feat. Sean Divine)

 

Guarda Zatarra live a Marsiglia

 

SCARICA GRATIS "PIENA CONSAPEVOLEZZA"